Tempo  |  Relazione  |  Geografia  |  Vittima  |  Assassino  |  Fine
Mappa dei femicidi - 120 donne uccise ogni anno

Distribuzione geografica

Dalla Mappa dei Femicidi emergono in modo visibile alcune informazioni interessanti per quanto riguarda la distribuzione geografica dei casi di Femicidio in Italia.
Anche in questo caso i dati smentiscono i luoghi comuni e le credenze popolari che individuano nel Sud Italia il fulcro del problema.

Suddividendo la nazione nelle tre fasce Nord, Centro e Sud notiamo immediatamente come il maggior numero di casi si concentri nel Nord Italia.
Circa il 52% dei casi di Femicidio avvenuti tra il 2005 ed il 2013, si collocano nei territori settentrionali (a partire da una linea immaginaria che passa per Firenze).
Al Centro Italia i casi si attestano intorno al 17% del totale, mentre al Sud Italia i casi rappresentato circa il 31% del totale nazionale.

Copyright Stop al femminicidio 2013 - Progetto e grafica di Sara Porco - Realizzazione a cura di Girl Geek Dinners Milano
Tutti i dati sono stati tratti da documenti forniti da Casa delle Donne di Bologna ed integrati attraverso ricerca Web.
I dati possono contenere errori che non dipendono dai creatori del sito, nel caso si volessero suggerire correzioni prego inviare email a info at stopfemminicidio.it